Tributo alla signora italiana della moda: Franca Sozzani

Le è stato dedicato un film, istituito il Premio Internazionale. Franca Sozzani, un pilastro senza tempo nel mondo della moda

runway

Il film dedicato a Franca Sozzani uscì nelle sale cinematografiche, nel settembre 2016, con la regia di Francesco Carrozzini, suo figlio; è stato istituito il premio internazionale al Giornalismo della Moda "Franca Sozzani" (assegnato durante il Congresso Mondiale delle Donne della Moda e del Design); Anna Wintour le ha dedicato un articolo su Vogue America. Tutto questo però non basta a colmare il vuoto che Franca Sozzani ha lasciato. La leggendaria Direttrice di Vogue Italia, nonché direttrice della casa editrice Condé Nast, è pioniere di un modo di fare editoria e giornalismo che ha portato il made in Italy all’estero e fashion brand mondiali in Italia. Ma Franca Sozzani non era solo la Direttrice di uno dei più importanti editoriali di moda e fashion: era una giornalista a trecentosessanta gradi che ha introdotto tematiche nel campo della moda italiana, come Black Issue, che hanno contribuito a rivoluzionare il fashion system. Una giornalista che è riuscita a vendere un editoriale scritto in lingua italiana all’estero e che è riuscita a far arrivare in Vogue Italia inserzionisti come Chanel ed Hermés e far emergere fotografi come Peter Lindbergh, Bruce Weber e Steven Meisel.

Franca Sozzani è venuta a mancare, il 22 dicembre 2016 a Milano, all’età di 66 anni. Ad un anno dal lutto, la figura della signora italiana della moda rimane viva nei ricordi di star e stilisti del mondo fashion e cinematografico. Francesco Carrozzini le dedica un docu – film: Franca: Caos and Creation. Uscito nelle sale cinematografiche dal 25 al 27 settembre 2017, il film racconta la storia di Franca Sozzani ripercorrendo i momenti più importanti della sua vita. Tramite interviste a Franca e ad altri personaggi della moda come Karl Lagerfeld, Donatella Versace e Naomi Campbell, suo figlio cerca di designare un quadro completo della vita privata e professionale di Franca Sozzani.

Franca Sozzani: la carriera e l’attenzione verso importanti tematiche sociali

Franca Sozzani nasce a Mantova il 20 gennaio 1950. Dopo aver conseguito gli studi classici, si laurea in Lettere e Filosofia. Inizia la sua carriera lavorando per la rivista Vogue Bambini e, nel 1980 diventa direttrice responsabile di Lei. Dal 1988 diventa direttrice di Vogue Italia e, sei anni dopo, viene nominata direttrice editoriale della casa editrice Condé Nast Italia.

Franca Sozzani è pioniere in Italia di molte innovazioni nel campo della moda e dell’editoria, trattando tematiche sociali di forte impatto: The Black Issue, l’edizione speciale di Vogue Italia, uscito nel 2008, celebra il black beauty, facendo uscire in copertina, per la prima volta in Italia, una modella nera.

Un’altra tematica, purtroppo ancora oggi d’attualità, trattata da Sozzani su Vogue Italia è la violenza sulle donne: l’editoriale, uscito nell’aprile 2014 e firmato dal fotografo statunitense Steven Meisel, condanna la violenza sulle donne, ispirandosi al cinema horror, con film cult come Shining e il Silenzio degli innocenti. 

Guerra, violenza sulle donne, disastri ambientali e discriminazioni razziali: Franca Sozzani ha sempre dedicato, nei numeri di Vogue Italia, particolare attenzione a temi di forte impatto e in un certo senso “atipici” rispetto all' editoriale. Il genio di Franca Sozzani risiede proprio in questo, ossia nell’aver introdotto nel mondo del fashion questioni globali di forte risonanza sociale.     

Nel 2015 è stata nominata direttrice responsabile di tutti i periodici in lingua italiana con il marchio Vogue, diventando anche responsabile, dunque, di Vogue Sposa e Vogue Bambini.

Franca Sozzani: un pensiero rivolto ai giovani

Durante la Milano Fashion Week 2013, in un’intervista al Corriere della Sera, La signora italiana della moda dedica un pensiero ai giovani, incoraggiandoli e suggerendo al sistema della moda di dare spazio alle nuove leve. Franca Sozzani aveva un’ottima considerazione del concetto di innovazione giovanile, considerandolo un dovere sociale.

Una donna forte e un’ottima giornalista: Franca Sozzani, icona e promotrice della moda made in italy, ha scritto un capitolo importante nella storia della moda, rivoluzionando il fashion system

lascia un commento
Vuoi maggiori informazioni sui corsi e servizi di Fashion Avenue Academy?

Compila i campi qui sotto per essere ricontattato subito.

Torna
all'inizio